Volevo vedere il cielo
1 Luglio 2020
Anche oggi mi sento proprio bene
8 Maggio 2020

Grazia a Maria

di Nino Nonnis
con Maria Rosaria Omaggio e Cesare Saliu nella prima edizione e con Miana Merisi nella seconda e definitiva edizione
regia Maria Assunta Calvis

produzione Effimero Meraviglioso

L’idea di uno spettacolo può nascere in molti modi: “Grazia a Maria” è il frutto dell’emozione profonda che mi ha suscitato l’ascolto di un brano del coro di Santu Lussurgiu.

Era da qualche giorno morta Maria Carta e, per una strana combinazione interiore, l’emozione si è tramutata in progetto: parlare di Maria per bocca di Grazia Deledda.

Due donne dai destini diversi eppure simili, sarde sin nelle viscere eppure universali, di tutti.

Grazia: il rigore della parola che rispecchia il rigore di…

Lo spettacolo ha partecipato a: “Autori allo scoperto”, sulla nuova drammaturgia italiana all’Aquila; “Isole e Iceberg” presso i “Teatri di vita” a Bologna; “La notte dei poeti” di Nora (CA); Festival di Civita di Bagnoregio (VT); Festival internazionale di San Pantaleo di Olbia e, inoltre, è stato rappresentato in Francia e in Svizzera ed è tuttora in cartellone.